Tossa de Mar

Tossa de Mar è formato da una valle, isolata dai municipi vicini dalle cime del massiccio di Cadiretes-l’Ardenya in cui è completamente integrata. Si comunica con Sant Feliu de Guíxols e la stessa strada è collegata al sud con Lloret de Mar.

Visite culturali

Faro Tossa

Faro Tossa

Il faro di Tossa, ancora in uso, è anche la sede del Centro di interpretazione dei fari del mediterraneo.
Museo Municipal de Tossa

Museo Municipal de Tossa

Inaugurato l’1 settembre 1935, può ritenersi il primo museo d’arte moderna dello Stato spagnolo. Ospita un’importante collezione d’arte contemporanea, che comprende opere d’arte catalana risalenti alla fine del XIX secolo e agli inizi del XX secolo e lavori di artisti nazionali ed internazionali che frequentavano Tossa negli anni '30 del secolo scorso. Tra questi, spicca il quadro “Il violinista celeste” del pittore Marc Chagall.
La collezione di archeologia custodita nel museo testimonia la presenza umana a Tossa dal paleolitico all’alto Medioevo. Di particolare interesse è il mosaico dell’atrio della Villa Romana degli Ametller del IV o V secolo.
Sculture all'aperto

Sculture all'aperto

Benvenuto al visitatore - (Antonio Aranda) - Plaça de les Nacions sense estat
La marinaia - (Bonaventura Ansón) - C/ Portal
Ava Gardner - (Ció Abellí) - Passeig de Vila Vella
Sirena da guardia - (Emília Xargay) - Passeig de Vila Vella
Testimone - (Bonaventura Ansón) - Passeig de Mar
Minerva - (Frederic Marès) - Av. Sant Raimon de Penyafort
Il gabbiano - (Lluís Carbonell) - Av. Sant Raimon de Penyafort
Donna che ritira le reti - (Josep Puig i Valls) - Av. de la Palma
Poseidone e la ninfa Toosa - (Bonaventura Ansón) - Av. Costa Brava
Med-Max - (Joan Cruspinera) - Av. Catalunya
Monumento ai donatori di sangue di Tossa de Mar - (Rosa Serra) - Av. Catalunya
MUSEU DALI FIGUERAS

MUSEU DALI FIGUERAS

Il Teatro-Museo Dalí, il più grande oggetto surrealista del mondo, occupa l'edificio dell'ex teatro comunale, una costruzione del 19 ° secolo che è stato distrutto alla fine della guerra civile spagnola. Sulle sue rovine, Dalí decise di creare il suo museo.


Foreste  DI STREGHE e BANDITI

Foreste DI STREGHE e BANDITI

Modo interessante per conoscere i fenomeni di stregoneria e banditismo nel contesto del periodo barocco in uno spazio specifico, foreste di Montseny, Guilleries e Lluçanès.
Si tratta di percorsi rurali per escursioni a piedi e in bicicletta e le cinque popolazioni si svolgono eventi correlati gli stessi temi:
-Fiera di streghe a Sant Feliu Sasserra
-Estate Bandolero e la danza delle streghe a Viladrau
-Re-incanto e "ritorna Serrallonga! a Sant Hilari Sacalm
-Fiera Rocaguinarda a Olost
-Fiera da Streghe e Bandoleros a Arbúcies